• martedì 12 dicembre 2017
Libreria Multimediale

– La Voce dell’Anapaca;

– La Newsletter;

– Il libro Anapaca. Volontariato: un metodo;

– Biblioteca – Cineteca

L’aggiornamento culturale è una necessità di crescita per tutti, ma per il Volontario è un obbligo. Essere sistematicamente    informati       di  ciò che avviene attorno a noi e nella società è spesso sentirsi adeguati e a proprio agio nel ruolo assunto. Con La Voce   dell’Anapaca, quadrimestrale,  la Newsletter,  periodico bimestrale informatico, la Biblioteca, sempre fornita, e la Cineteca, sempre aggiornata, cerchiamo di assolvere questa funzione.

 

 

 

LA VOCE DELL’ANAPACA

E’ il notiziario qudrimestrale della vita associativa, ma non solo. Infatti, viene distribuito nelle sale d’aspetto degli ospedali in cui operiamo e per poter interessare il paziente in attesa della visita medica o dell’esito di un esame deve contenere una varietà di notizie di valore medico e salutistico. All’interno poi, su carta di colore diverso, quattro pagine dedicate solamente agli eventi della vita dell’associazione. Con questa formula editoriale crediamo di soddisfare il desiderio di informazione di chi ancora non ci conosce e di chi l’ANAPACA la vive nello spirito di servizio.

Qui sotto l’immagine Pdf dell’ultimo numero e l’elencazione di quelli precedenti sempre in Pdf.

Notiz. 3_10

 

LA NEWSLETTER

E’ una comunicazione telematica bimestrale, che viene inviata ad una pluralità di persone, eterogenea per formazione culturale, professione e censo, ma accomunata da una sensibilità civile, almeno così crediamo, verso la malattia oncologica e i problemi che questa solleva.

I contenuti di questa comunicazione sono pertanto suggerimenti dal mondo della medicina e da quello alimentare per mantenersi in buona salute.

Vuole suggerire uno stile di vita corretto, inteso come senso di responsabilità verso se stessi e la società, e aggregare il consenso attorno al nostro operato. Non mancano articoli di esperienze di malattia raccontate in prima persona, ricerche in altri comparti scientifici come la fitoterapia, terapia del benessere, l’arte del massaggio, ma anche meditazione, ricerca spirituale e spunti critici su temi culturali di crescita umana che coinvolgono la nostra società.

 

 

IL LIBRO DELL’ANAPACA

VOLONTARIATO: UN METODO

E’ il Manuale per i Volontari, gli aspiranti Volontari e per tutti coloro che vogliono accostarsi  al tema dell’accompagnamento del malato di cancro. In esso si possono trovare gli argomenti che normalmente vengono svolti durante i Corsi di Formazione iniziale e soprattutto le testimonianze di coloro che sono già impegnati, magari da lungo tempo, nell’attività dell’Associazione. Il manuale è costantemente aggiornato alla luce delle nuove scoperte e delle nuove acquisizioni della scienza medica e psicologica, sicuri di contribuire, seppure modestamente, “a fare cultura” nel campo dell’Oncologia e delle Cure Palliative.

BIBLIOTECA

PER CONSULTARE L’ELENCO DEI LIBRI DISPONIBILI CLICCA [ QUI ]

Il libro, per chi si dedica a questa missione, è il vero farmaco dell’anima. Sono molte le pubblicazioni che parlano di storie di cancro, vissute e raccontate in prima persona. Storie che portano il lettore a vivere il tormento, le preoccupazioni, l’atteggiamento mentale e i pensieri di chi il cancro lo vive sulla propria pelle.

Il libro come strumento culturale, ma anche esperienza indiretta per capire meglio cosa si agita nella mente di chi sperimenta questa malattia, quindi strumento che acuisce la sensibilità professionale del Volontario.

La biblioteca è aggiornata mensilmente delle novità librarie e i Volontari sono informati via e-mail dei “freschi di stampa” disponibili.

Il livello di cultura del Volontario è la più alta garanzia di qualità per un servizio in cui “il prendersi cura” di chi è in stato di sofferenza rappresenta il momento più alto del donarsi.

CINETECA

E’ una ricchezza esperienziale che esprime la sensibilità di uomini di cultura, quali sono gli operatori del cinema, sugli effetti dirompenti della malattia nella vita dell’uomo e delle dinamiche comportamentali di chi vive accanto all’ammalato.

La cineteca è aggiornata (VHS e DVD) sulla disponibilità del mercato. I Volontari vengono informati, quando si organizzano le proiezioni serali, su autore, attori e argomento della proiezione.