L’ecografia tiroidea registra la presenza di zone di tessuto tiroideo a densità non omogenea, come noduli o cisti. Come prepararsi? Ecco le risposte a tutte le domande. Airc

 

È un esame che possono fare tutti o ha controindicazioni?

  • L’ecografia della tiroide è un esame senza alcuna controindicazione. Può essere eseguito da tutti poiché sfrutta una sorgente di energia che è considerata sicura. L’indagine si basa sugli ultrasuoni, emessi da una speciale sonda che viene fatta scorrere sul collo, e registra la presenza di zone di tessuto tiroideo a densità non omogenea, come noduli o cisti. In presenza di queste formazioni il medico potrà decidere se indagare con ulteriori approfondimenti diagnostici, ricorrendo a una scintigrafia della tiroide o a un ago aspirato del nodulo o della cisti.

 Occorre qualche tipo di preparazione particolare all’esame?

  • Prima dell’esame non è richiesta nessuna particolare preparazione. Al momento dell’indagine basterà rimuovere eventuali gioielli o oggetti metallici portati al collo.
  • È meglio che mi faccia accompagnare da qualcuno o posso venire da solo? Potrò guidare la macchina per tornare a casa?
  • L’ecografia non ha alcun effetto sulla capacità di guidare i veicoli, né limita in alcun modo l’autonomia del paziente. Perciò non c’è alcun bisogno di essere accompagnati.

L’esame è doloroso?

  • No.

Potrò avere altri tipi di disagio durante o dopo la sua esecuzione?

  • No. Durante l’ecografia, il paziente si trova sdraiato su un lettino, a pancia in su e con lo sguardo rivolto all’indietro, mentre la sonda ecografica viene fatta passare sulla pelle del collo.

 L’esame comporta dei rischi immediati?

  • No.

L’esame mi espone a radiazioni o ad altri rischi a lungo termine?

  • No. L’esame non sfrutta radiazioni ionizzanti, come la radiografia o la TAC, ma gli ultrasuoni: onde sonore ad altissima frequenza, che non sono percepite dall’orecchio umano. Sulla base delle conoscenze attualmente disponibili gli ultrasuoni sono innocui per l’organismo.

 Quanto dura?

  • L’ecografia tiroidea è un esame molto veloce: dura circa 10 minuti.

 Alla fine posso andare subito a casa o devo restare in osservazione? Per quanto?

  • Terminato l’esame, si può tornare subito a casa.

 Posso riprendere subito la mia vita normale o devo avere particolari accortezze?

  • Si può riprendere subito la normale vita di tutti i giorni.