• giovedì 17 gennaio 2019

Good News Agency

Risultati immagini per immagini del mondo

 

 

L’IFAD e il Giappone si uniscono alla spinta globale per combattere la povertà nelle aree rurali
18 ottobre 2018, Roma – L’IFAD e l’Agenzia di Cooperazione Internazionale del Giappone (JICA) hanno
firmato un Memorandum of Cooperazione (MoC) per ampliare i progetti in comune già attivi in tutta
l’Africa, con particolare attenzione alle conoscenze e agli scambi operativi sulle pratiche agricole
sostenibili. Questa partnership rafforza l’impegno del Giappone e dell’IFAD verso lo sviluppo rurale a
medio e lungo termine, con l’obiettivo di combattere le future carestie aumentando la sicurezza
alimentare e riducendo la povertà. Le cifre attuali indicano che circa 30 milioni di persone soffrono la
fame, con rischi di carestia nel Sud Sudan, in Nigeria, nello Yemen, in Somalia e nelle nazioni vicine. Una
combinazione di conflitti, siccità ricorrenti e prezzi alti per il cibo sono alla base delle crisi. JICA promuove
la cooperazione internazionale e lo sviluppo sostenibile supportando le imprese incentrate sul recupero
della stabilità finanziaria nelle economie emergenti e sulla qualità dei mezzi di sostentamento nelle aree
rurali dell’Africa.
https://www.ifad.org/en/web/latest/news-detail/asset/40802803
Notizia correlata all’Obiettivo di Sviluppo sostenibile n. 1 dell’Agenda Globale 2030 delle Nazioni Unite
Povertà Zero

La Redazione