• mercoledì 19 dicembre 2018

La Vita e i Giorni – Sulla Vecchiaia – Enzo Bianchi – il Mulino – 2018

Terra sconosciuta in cui ci inoltriamo lentamente, paese aspro da attraversare e conquistare, la vecchiaia ha le sue grandi ombre, le sue insidie e le sue fragilità, ma non va separata dalla vita: fa parte del cammino dell’esistenza e ha le sue chances. E’ il tempo di piantare gli alberi per chi verrà.

Vecchiaia è arte del vivere, che possiamo in parte costruire, a partire dalla nostra consapevolezza, dalle nostre scelte, dalla qualità della convivenza che coltiviamo insieme agli altri giorno per giorno. E’ un prepararsi a lasciare la presa, ad accettare l’incompiuto, ad allentare il controllo sul mondo e le cose.

Nell’inesorabile faccia a faccia con il corpo che progressivamente ci tradisce, Enzo Bianchi invita tutti noi ad accogliere questo tempo della vita pieno, senza nulla concedere ad una malinconica nostalgia del futuro, ma anzi trovando qui l’occasione preziosa di un generoso atto di fiducia verso le nuove generazioni.

La Redazione