Bastano cinque semplici modifiche allo stile di vita per garantire la salute del colon e tenere lontano il rischio di tumore.Da AIRC, dicembre 2010


Con un po’ di buona volontà e un minimo investimento per migliorare il proprio stile di vita è possibile prevenire il tumore del colon in modo efficace. Lo sostengono sulle pagine del British Medical Journal i ricercatori danesi della Danish Cancer Society in base ai risultati di uno studio che ha coinvolto più di 55.000 persone tra i 50 e i 64 anni.

Per formulare 5 regole per la salute del colon, Anne Tjonneland e colleghi hanno seguito per 10 anni le persone che hanno preso parte alla ricerca, dopo aver raccolto informazioni sul loro stile di vita, le loro abitudini alimentari e il loro stato di salute.

“In 10 anni abbiamo diagnosticato poco meno di 700 casi di tumore del colon” spiegano gli autori “e abbiamo verificato che per ognuna delle 5 regole aggiunte singolarmente al proprio stile di vita possono essere evitati molti tumori (circa il 13 per cento dei casi)”.

Se si seguono invece contemporaneamente tutte e 5 le regole è possibile evitare il 23 per cento dei tumori, in pratica quasi un caso su 4. Ecco quindi le semplici regole per un colon in salute:

– almeno 30 minuti di esercizio fisico al giorno;

– non eccedere con l’alcol (massimo 7 drink – pari a un bicchiere di vino, 10-12 grammi di alcol puro – a settimana per una donna o 14 per un uomo);

– non fumare;

– fare attenzione alla dieta (almeno 6 porzioni di frutta e verdura al giorno, molte fibre, poca carne rossa e meno del 30 per cento delle calorie totali ricavate dai grassi);

– mantenere un giro vita non superiore a 88 cm per le donne e a 102 cm per gli uomini.

“Questo studio conferma su larga scala quello che già era emerso in studi con casistiche più piccole” commenta sempre sulle pagine del BMJ Floriano Marchetti, che lavora all’Università di Miami, negli Stati Uniti. “E del resto le 5 regole non sono poi così terribili.

Nessuno ci chiede di diventare atleti o vegetariani stretti” continua Marchetti “ma solo di modificare leggermente il nostro stile di vita. E già con modifiche minime il colon ci guadagna. Se poi le modifiche sono maggiori, anche i benefici per la salute aumentano”.