• mercoledì 19 dicembre 2018

Un caloroso grazie ai volontari di Airasca, Candiolo e Vinovo

Non è facile sopravvivere di questi tempi per una associazione di volontariato, eppure è così importante e così complementare al servizio pubblico.

Ci vuole energia, tempo, dedizione, senso di appartenenza non solo legati all’attività di volontariato stessa ma anche per iniziative varie di recupero fondi.

Noi, nel nostro gruppo di Candiolo, abbiamo tanti bravi e generosi volontari che donano all’Anapaca non solo le loro ore in Istituto ma partecipano con buona disponibilità ad altre attività che spesso sono faticose ed impegnative.

Fabrizio ed io proviamo un forte senso di gratitudine nei confronti di tutti i volontari che ci hanno aiutato con passione il 13 e 14 ottobre  per la giornata delle mele a Vinovo ed Airasca.

In particolare vogliamo ringraziare Lorena e Matteo che si sono assunti la responsabilità della loro postazione, Stefania che ha tenuto i contatti con il parroco e tutti gli altri che ci hanno dato tempo e dedizione: Antonio, Maria Teresa, Maria, Adriana, Piera, Giovanna e Mariuccia.

Non me ne vogliate se ho dimenticato qualcuno. Siete tutti ugualmente meritevoli

 

Carla Vaschetto,  06/11/2018