Articolo: Affrontare l’estate senza trascurare la propria pelle: consigli utili

pexels-heloisa-vecchio-10447642

Sta arrivando l’estate e con essa il caldo, gli abiti leggeri, le tanto meritate vacanze e la voglia di sfoggiare un’abbronzatura da invidia. Attenzione però a non mettere a repentaglio il benessere della propria pelle!

 

I BENEFICI DEL SOLE

Il sole è un’importante fonte di energia, preziosa anche per la salute del nostro corpo. Già ai tempi degli antichi Greci veniva usata l’elioterapia (ovvero la cura del sole) per curare le piaghe cutanee e altre malattie della pelle. Oltre a stimolare la produzione di vitamina D, grazie ai raggi UV-B, utile per molti organi e non sufficientemente assunta con la dieta, la luce solare ha effetti diretti sia nella regolazione del ciclo sonno-veglia, sia sull’umore, favorendo la produzione di serotonina, il cosiddetto “ormone del benessere”.

 

 

 

 

ATTENZIONE A NON ESAGERARE

Tuttavia, quando ci esponiamo ai raggi solari dobbiamo considerare tutta una serie di variabili infide che vanno a minare le condizioni di salute della cute, uno tra tutti il cambiamento climatico: l’incremento delle temperature, l’inquinamento, l’assottigliamento dello strato di ozono filtrante raggi UV sono tra gli effetti che maggiormente ci mettono a rischio in termini di scottature, invecchiamento precoce della pelle e rughe e non per ultimo lo sviluppo di tumori cutanei, in particolare il melanoma.

 

COME PROTEGGERCI PER PREVENIRE?

E’ opportuno adottare delle precauzioni quando in estate il sole inizia ad essere più cocente e noi scopriamo maggiormente il nostro corpo indossando abiti più leggeri. Questo vale non solo quando si va in vacanza al mare o in montagna, ma anche in città dobbiamo proteggerci. Ecco alcuni consigli utili:

  • ridurre l’esposizione: prendere il sole iniziando ad esporsi gradualmente ed evitare di esporsi tra le ore 12 e le ore 16, momento della giornata in cui l’irraggiamento solare è all’apice della sua intensità.
  •  applicare una crema solare con fattore di protezione adatto: solitamente un fattore compreso tra 15 e 25 è sufficiente per proteggere la maggior parte delle persone; tuttavia chi ha la pelle chiara deve stare sempre attento e usare una protezione alta. E’ importante usare prodotti di buona qualità e applicarli frequentemente, specialmente dopo il bagno e in caso di esposizione prolungata.
  • effettuare visite di controllo dei nei: il dermatologo, tramite dermatoscopio, una speciale lente, può identificare la presenza di un melanoma o di un neo atipico prima che questo sia riconoscibile a occhio nudo. Da Novembre 2021 è attiva la campagna di sensibilizzazione sul melanoma “Oltre la pelle” promossa da Novartis, la quale prevede inoltre un tour itinerante nelle regioni d’Italia. Per saperne di più sull’iniziativa è possibile consultare il sito www.oltrelapelle.it.

 

 

Altri articoli dal nostro blog

Prodotto da Alter Think e condotto da Aureliano Stingi, “La Grande C” è un podcast che siarticola in dieci puntate in cui …

Il volume “I numeri del cancro in Italia 2022”, racchiude il censimento ufficiale giunto alla12esima edizione degli aspetti relativi alla diagnosi e …

Per questa settimana Anapaca vi consiglia questa interessante serie Netflix, una produzione spagnola diretta da Daniel Sanchez Arevalo. La trama Le ragazze dell’ultimo …

Classe 1964, Gianluca Vialli non ha bisogno di presentazioni: tra i migliori centravanti degli anni 80 e 90 del XX secolo oggi …

Un cancro può colpire chiunque, anche se alcune persone sono più vulnerabili di altre. Alcuni fattori di rischio, come l’ambiente, le abitudini e i comportamenti, si …

Quando nell’agosto 2012 gli hanno dato quattro mesi di vita, Leonardo Cenci ha preso una decisione: «Non se ne parla neanche, ho …

Anapaca consiglia: 50 e 50 – Un film di  Jonathan Levine (2011) La trama Adam Lerner (Joseph Gordon-Levitt) ha 27 anni e lavora …

In Italia quello della prostata è il tumore più diffuso nella popolazione maschile e rappresenta il 18,5 per cento di tutti i …

Pianista, compositore, direttore d’orchestra e scrittore italiano, Giovanni Allevi è un artista che ha saputo entrare nell’immaginario collettivo delle nuove generazioni con …

Ottobre, il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, sta giungendo a termine e vogliamo dedicare una riflessione sul valore del …

Un breve video con preziose parole condivise da una nostra volontaria, che da aprile opera presso l’hospice

Preziose cicatrici Il mio percorso di ricerca e speranza nella lotta al tumore al seno di Viviana Galimberti – Ed.Rizzoli Non è …